VALENTINA SAETTA,
Senior copywriter

 

Sono in Gushmag dal 2017

 

 

 

Perché sono in Gushmag e cosa rappresenta per me far parte di queste brigata?
Far parte della brigata Gushmag per me significa svegliarmi ogni mattina con il sorriso, pronta a recarmi in un posto dove tutti i giorni nuove idee, proposte e progetti di valore prendono forma. Un posto in cui ogni singolo membro della brigata trova spazio per esprimere le sue idee e le sue peculiarità, sentendosi sempre nel luogo giusto, apprezzati per ciò che si è. Perché sono proprio tutte queste persone con tutte le loro qualità che fanno Gushmag ogni giorno.
Cosa faccio in redazione?
Scrivo, scrivo, scrivo. Che detta così potrebbe sembrare la più meccanica e riduttiva delle operazioni, ma non è per nulla così. La parola scritta può avere mille forme, sfaccettature, funzioni. Arrivare in Gushmag per me è stato proprio scoprire tutto l’immenso mondo che ruota intorno alla parola: un mondo affascinante, talvolta sommerso, in cui immergersi passo dopo passo per comprenderne le mille dinamiche e poteri. Ecco che cosa faccio ogni giorno in redazione. E il bello è che questo è esattamente ciò che avrei voluto fare nella mia vita.
Cosa significa per me ‘Trasformare ogni parola in progetto’?
Ogni singola parola può essere lo spunto per dar vita a qualcosa di più grande e importante. Ogni parola può essere l’intuizione giusta: basta saperla ascoltare, coglierne l’essenza e valorizzarla. Trasformare ogni parola in un progetto per me è proprio questo. Un processo che inizia con l’ascolto attento e termina con un disegno ben preciso, che prende forma dalla perfetta sintesi di intuizione, sensibilità e conoscenza. Trasformare ogni parola in un progetto è per me offrire tutto questo a chi sta cercando il modo giusto per raccontarsi, facendo emergere attraverso il potere della parola l’essenza delle cose, talvolta difficile da far affiorare senza gli strumenti giusti.